ARREDAMENTO SOGGIORNO, CONSIGLI PER LA CASA

ARREDARE CON LA CARTA DA PARATI MODERNA

13 Novembre 2019

Contrariamente a quanti possono pensare, la carta da parati non è una moda confinata al passato. Al contrario, è un elemento d’arredo estremamente attuale e versatile.

Vediamo insieme come si è evoluta nel tempo fino ad arrivare all’ottimo prodotto che è oggi.

LA CARTA DA PARATI MODERNA

Grazie alla tecnologia sempre più avanzata, la produzione della carta da parati ha fatto passi da gigante. La qualità della stampa e dei materiali è andata migliorandosi fino ad arrivare ad ottenere un prodotto dalle prestazioni tecniche e dal design eccezionali.

La stampa digitale in alta definizione permette infatti di ottenere una riproduzione delle immagini con una qualità al pari di una fotografia. Le texture e i pattern grafici si sono fatti sempre più reali permettendo di creare in alcune occasioni dei veri e propri trompe l’oeil moderni.

Il catalogo della scelta tra cui decidere è quasi infinito. Possiamo trovare carta da parati dal mood vintage o moderno, carta che riproduce l’effetto di un determinato materiale o carta fotografica che riproduce dei veri e propri paesaggi urbani o naturali.

Arcadia di Tecnografica

MATERIALE CARTA DA PARATI

La carta da parati moderna si differenzia da quella degli anni passati per la tipologia della finitura e del materiale di costruzione. Se la carta di una volta era poco resistente e non adatta agli ambienti umidi, oggi grazie alla ricerca di nuovi materiali innovativi non dobbiamo più preoccuparci di questi problemi.

L’azienda italiana Tecnografica propone all’interno del suo catalogo 6 tipologie di supporto con diversa finitura.

FABRIC

La particolarità della carta da parati Fabric è la sua superficie strutturata con effetto tessuto (Scopri come è stata utilizzata per decorare la testata di questa camera da letto).

carta-da-parati-fabric

TNT

La carta da parati TNT si differenzia dalle altre per la sua superficie strutturata con effetto spatolato.

carta-da-parati-tnt

SKIN

Skin è una carta da parati caratterizzata da una superficie liscia e regolare al tatto e alla vista (Scopri come è stata utilizzata per dare valore ad alcune pareti di questo soggiorno moderno).

carta-da-parati-skin

NATURAL

Natural è un supporto a base di fibra di cellulosa. Grazie alla carta totalmente priva di PVC, solventi chimici e colle viniliche, Natural è una carta da parati ecologica e certificata. Il supporto è bianco, goffrato e a spessore, con effetto stuccato.

carta-da-parati-natural

H2O

H2O è una speciale carta da parati in fibra di vetro che permette la decorazione dei bagni, dell’interno doccia e di tutti gli ambienti con alto tasso di umidità (Scopri come è stata utilizzata per decorare le pareti di questo bagno sui toni del verde).

carta-da-parati-h2o

SOUNDPROOF

Spesso pochi millimetri e stampato in digitale in altissima risoluzione, questo innovativo supporto applicabile a muri e soffitti è frutto di un attento studio sui materiali. La particolare struttura del supporto Soundproof ostacola il passaggio delle onde sonore e permette:
– l’assorbimento di rumori e suoni, attutiti sia dall’esterno verso l’interno che viceversa;
– la riduzione di riverbero ed effetto eco all’interno della stanza, favorendo la concentrazione di chi vi svolge attività all’interno;
– l’isolamento acustico anche in ambienti stretti caratterizzati da mancanza di spazio, in quanto rivestimento pratico e sottile.

carta-da-parati-soundproof

 

APPLICAZIONE

La posa della carta da parati è un operazione davvero semplice che necessita di pochi piccoli accorgimenti. Vediamo insieme le fasi fondamentali per un risultato finale perfetto.

  • Prepara la parete alla posa rimuovendo eventuali rilievi dalla superficie e rendendola il più liscia ed uniforme possibile;
  • Assicurati che la parete sia completamente asciutta prima di procedere alla fase di incollaggio;
  • Miscela la colla con acqua ottendendo così un composto omogeneo e senza grumi;
  • Crea sulla parete delle linee guida perpendicolari al pavimento per la posa corretta;
  • Fai combaciare perfettamente ogni modulo di carta da parati con quello adiacente avendo cura che tutto combaci;
  • Usa una spatola per evitare che si creino bolle d’aria;
  • Taglia il materiale in eccesso in corrispondenza dello zoccolino o di eventuali placche elettriche.
Polly di Tecnografica

 

COME USARE LA CARTA DA PARATI

La carta da parati moderna ha un utilizzo versatile che si può adattare ad ogni tipo di situazione.

Puoi decidere di utilizzarla per rivestire le pareti di un ingresso o di un bagno, se vuoi creare uno spazio ricercato e d’effetto.

bagno-piccolo-lavabo

All’interno di un grande spazio come un soggiorno puoi posizionarla come sfondo di una parete per concentrare l’attenzione su di essa.

controsoffitto-cartongesso-soggiorno-moderno-01

Puoi anche dividere la carta da parati in più pezzi per creare del “movimento” su una parete piatta come quella di una camera da letto.

testata-camera-matrimoniale-moderna

Qualunque utilizzo deciderai di farne otterrai sicuramente un effetto che aggiungerà valore al tuo ambiente di casa.

Genus di Tecnografica

PROGETTO SOGGIORNO OPEN SPACE

Nel caso di questo progetto di un soggiorno moderno open-space ho deciso di utilizzare la carta da parati “Armonia” di Tecnografica disegnata da Cristina Iotti. Ho deciso di valorizzare una parete che normalmente sarebbe stata in secondo piano ma sulla quale ho voluto porre l’attenzione per dare profondità all’ambiente e allo stesso tempo concentrare lo sguardo su di essa (Scopri qui il progetto della cucina con pareti scorrevoli vetrate).

Progetto di Andrea Vertua Architetto

Il locale soggiorno si compone di un grande divano angolare Minotti Donovan che si colloca all’interno di essa quasi come una scultura. Due grandi pareti sono state rivestite in gres porcellanato effetto legno con inserti in acciaio (Scopri come arredare un bagno con gres porcellanato effetto legno) creando così un portale che conduce alla zona pranzo in presenza anche di un camino a parete.

soggiorno-moderno-caminoProgetto di Andrea Vertua Architetto

La parete giorno è stata attrezzata con un mobile su misura con la stessa finitura effetto legno e pensili a giorno in alluminio nero su un lato e pensili chiusi ad anta con finitura tortora laccato lucido. Materiale a contrasto e che illumina l’ambiente è il cromo che è presente sia negli elementi di illuminazione (lampada da terra Flos “Arco” e lampada a sospensione Artemide “Mercury”) che in alcuni elementi d’arredo (sedie Cassina “Tulu” , tavolo Cassina “Sarpi” e tavolino Classicon “E1027”).

parete-attrezzata-soggiornoProgetto di Andrea Vertua Architetto

Non dimenticare di iscriverti alla mia newsletter per rimanere sempre aggiornato sui nuovi articoli e non perderti idee e consigli sempre aggiornati. Lascia la tua mail e riceverai gratuitamente ogni settimana un articolo nuovo da leggere e da cui trarre ispirazione per l’arredamento della tua casa.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply