ARREDO BAGNO, CONSIGLI PER LA CASA

BAGNO LUNGO E STRETTO: COME ARREDARLO

11 Febbraio 2019
bagno-stretto-lungo-doccia

Capita spesso che la nostra casa sia stata originariamente progettata con l’inserimento di un bagno lungo e stretto.

Ciò mette i proprietari di casa in difficoltà poiché non sanno disporre al meglio gli elementi funzionali e d’arredo che compongono questo locale.

Quali sono quindi i punti chiave fondamentali per rendere un bagno stretto e lungo un ambiente vivibile e confortevole? Scopriamolo insieme in questo articolo.

bagno-stretto-lungo-progetto-architetto-online

COLORI CHIARI

La prima regola fondamentale per iniziare ad arredare il tuo bagno lungo e stretto è quello della scelta dell’utilizzo di colori chiari.

I colori chiari conferiscono più luminosità all’ambiente che risulterà visivamente più spazioso. Puoi scegliere una qualsiasi sfumatura di colore, dal classico bianco, al verde o all’azzurro, l’importante è che la tonalità sia la più chiara possibile.

RIVESTIMENTO IN GRANDE FORMATO O UNIFORME

Un altro accorgimento di tipo visivo è quello della scelta della pavimentazione e del rivestimento del tuo bagno lungo e stretto. 

Se hai scelto un rivestimento in piastrelle, sceglile del più grande formato possibile. Questo aiuterà a percepire l’ambiente in modo più spazioso. Meno fughe ci saranno e più la pavimentazione e rivestimento a parete risulterà uniforme. In alternativa alle piastrelle potresti scegliere un rivestimento in resina. Lo spazio sarà totalmente uniforme e sembrerà più grande di quello che effettivamente è.

In questo progetto è stato utilizzato un pavimento in grés di Casalgrande Padana, giù utilizzato in un colore più scuro in questo progetto bagno.

bagno-stretto-lungo-porta

SANITARI SOSPESI

Per fare in modo che il pavimento del tuo bagno sia continuo e senza interruzioni, scegli dei sanitari sospesi.  Questo aiuterà l’occhio a percepire lo spazio in modo più uniforme, senza ostacoli.

Ormai tutte le ditte di ceramiche producono sanitari sospesi, perciò la scelta è vasta. In questo caso abbiamo utilizzato sanitari sospesi Flaminia serie Link.

LAVABO D’APPOGGIO

Per lo stesso principio dei sanitari sospesi, avere un lavabo d’appoggio ti consentirà di avere il pavimento libero, senza limitazioni di alcun genere. Puoi creare un piano in legno o muratura dove appoggiare tutto il necessario e inserire delle cassettiere per riporre oggetti. Puoi anche utilizzare un piano in quarzo, resina o silestone.

Utilizzando della rubinetteria a parete farai si che il piano sia della minor profondità possibile (solo quella occorrente al lavabo), andando così a non limitare lo spazio di passaggio.

bagno-stretto-lungo-lavabo

SPECCHI

Gli specchi sono senza dubbio l’escamotage migliore per fare in modo che lo spazio venga percepito in maniera del tutto aumentata.

Costano poco e la resa che otterrai è straordinaria. Oltre al classico grande specchio sopra il lavabo puoi creare un’intera fascia a parete alle spalle per raddoppiare visivamente e dare grande luminosià anche allo spazio più angusto.

DOCCIA SOTTO LA FINESTRA

Sfruttare lo spazio al meglio è fondamentale quando hai a che fare con un bagno lungo e stretto.

Se ne hai la possibilità sfrutta lo spazio finale, in corrispondenza della finestra, per posizionare la doccia che desideri. Questo eviterà di avere un intralcio inutile alla vivibilità del tuo bagno. E’ sufficiente che la finestra sia in un materiale non soggetto ad usura, che potrebbe essere PVC o alluminio.

Un altro utile accorgimento è quello di utilizzare la stessa pavimentazione del bagno per cireare il tuo piatto doccia. In questo modo la superficie risulterà notevolmente più ampia.

bagno-stretto-lungo-arredamento

ILLUMINAZIONE

Un ambiente ben illuminato risulterà subito più arioso e spazioso. Evita il classico punto luce centrale e studia una una buona illuminazione.

Puoi utilizzare dei faretti a binario da posizionare su tutta la lunghezza del tuo bagno lungo e stretto. Fai in modo che ogni elemento sia ben illuminato. Per lo specchio del lavabo posiziona due alte luci a parete che ti illumineranno perfettamente quando ne avrei necessità.

PORTA SCORREVOLE

Per evitare l’intralcio della classica porta ad anta, scegli una porta scorrevole per accedere al tuo bagno. Un’apertura di 60cm è più che sufficente.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply